L'ultima finanziaria ha previsto l'abolizione dell'esterometro a partire dal 2022. La comunicazione dei dati previsti nell'esterometro è già possibile dall' 1/1/2021 utilizzando i nuovi tipi documento previsti dalla versione 1.6.2 dell'xml diventata obbligatoria sempre dall' 1/1/2021.


Diversi nostri clienti hanno iniziato a trasmettere i nuovi tipi documento (ad esempio per le integrazioni dei dati fattura in caso di reverse charge comunitario). I dati tramessi in questo modo non vanno più inclusi nell'esterometro. 

Questa possibilità è opzionale nel 2021 ma diventerà obbligatoria dal 1/1/2022.


Per i nostri clienti esistono diverse alternative per inviare i nuovi tipi documento che sostituiscono l'esterometro:


- se il gestionale produce già i documenti corretti in xml (TD16-TD19) basta inviarli come fossero normali fatture e la piattaforma provvede all'invio e alla gestione. Nella maggior parte dei casi i nuovi tipi documento andranno inviati con l'opzione 'per conto'.

- se il gestionale è in grado di produrre i nuovi tipi documento solo in formato PDF (ma completi incluso il tipo documento e dati per integrazione IVA): possiamo mappare i PDF e generare gli xml provvedendo a spedirli (come per chi manda le fatture in PDF) (modalità già disponibile) - è richiesta una fee una tantum di mappatura ed il costo di invio è quello dei PDF

- se non è possibile generare dal gestionale i tipi documento nuovi:

       - per un numero limitato di documenti mese è possibile caricarli a mano tramite la form web.

       - per numeri maggiori è possibile caricare un file csv prodotto dal cliente secondo un tracciato concordato e noi provvediamo a generare gli xml corretti (ci sono dei costi di setup variabili a seconda dei casi - a preventivo).


Le specifiche per la compilazione sono al momento fornite dal documento dell'agenzia delle entrate che alleghiamo (suggeriamo comunque di cercare sempre sul sito dell'ADE eventuali aggiornamenti dato che alcuni punti hanno sollevato dubbi e perplessità a molti fiscalisti ed è prevedibile l'uscita quantomeno di FAQ e di chiarimenti interpretativi.)


Infine raccomandiamo di non attendere fine anno per iniziare la trasmissione ma di contattare tempestivamente i vostri fornitori per ERP e gestionali per informazioni. I clienti che usano la nostra interfaccia web sono già in grado di caricare ogni tipo di documento, quindi, in casi  limite, sarà comunque possibile per tutti usare la nostra interfaccia manuale per mandare i tipi documento nuovi in attesa dell'aggiornamento dei gestionali.