L'ultima finanziaria ha previsto l'abolizione dell'esterometro a partire dal 2022. La comunicazione dei dati previsti nell'esterometro è già possibile dall' 1/1/2021 utilizzando i nuovi tipi documento previsti dalla versione 1.6.2 dell'xml diventata obbligatoria sempre dall' 1/1/2021.


Diversi nostri clienti hanno iniziato a trasmettere i nuovi tipi documento (ad esempio per le integrazioni dei dati fattura in caso di reverse charge comunitario). I dati tramessi in questo modo non vanno più inclusi nell'esterometro. 

Questa possibilità è opzionale nel 2021 ma, ripetiamo, è previsto diventi obbligatoria dal 2022.


Le specifiche per la compilazione sono al momento fornite dal documento dell'agenzia delle entrate che alleghiamo (suggeriamo comunque di cercare sempre sul sito dell'ADE eventuali aggiornamenti dato che alcuni punti hanno sollevato dubbi e perplessità a molti fiscalisti ed è prevedibile l'uscita quantomeno di FAQ e di chiarimenti interpretativi.)


Infine raccomandiamo di non attendere fine anno per iniziare la trasmissione ma di contattare tempestivamente i vostri fornitori per ERP e gestionali per informazioni. I clienti che usano la nostra interfaccia web sono già in grado di caricare ogni tipo di documento, quindi, in casi  limite, sarà comunque possibile per tutti usare la nostra interfaccia manuale per mandare i tipi documento nuovi in attesa dell'aggiornamento dei gestionali.